Il Percorso

Trust Tour trasformerà i precedenti scambi giovanili in un progetto di 18 mesi (2021-2022), per condividere il database collettivo di esperienze dei partner. Il risultato finale: progettare metodologie e spettacoli teatrali, per ispirare gli altri a sviluppare i propri progetti interculturali e insegnare loro come avere successo in questa impresa. Il progetto ri-esplorerà e ridefinirà i metodi in questione, tenendo presente l’attuale contesto politico e sociale.

Al fine di produrre metodologie facili da usare e di alta qualità, i partner organizzeranno 4 workshop europei (1 settimana). In ogni paese partner, i giovani – con o senza background migratorio – si riuniranno per testare la metodologia e per progettare uno spettacolo teatrale. 

Insieme ad artisti esperti, metteranno in scena nuove narrazioni create attraverso la co-creazione interculturale. Le metodologie saranno “formalizzate” attraverso un video tutorial. Al termine di ogni workshop, le opere teatrali saranno eseguite davanti a un pubblico locale e saranno filmate, per illustrare la metodologia e raggiungere un vasto pubblico.

Inoltre, al termine di ogni workshop, ogni partner della propria città organizzerà eventi promozionali locali per condividere la metodologia e adattarla al proprio paese.

Le metodologie proporranno 4 diversi approcci per progettare un workshop creativo interculturale con i giovani europei.

4 workshop europei

Partecipanti

Ogni workshop europeo riunirà 12 partecipanti dei 4 partner del progetto, per una settimana di attività. 8 partecipanti saranno giovani della rete dei partner (volontari, giovani artisti, studenti, qualsiasi cittadino impegnato….) e 4 tra loro avranno un background migratorio. Gli altri 3 partecipanti saranno leader del workshop e porteranno la loro esperienza nella progettazione e/o gestione di scambi interculturali di giovani. Anche la popolazione locale può essere invitata a partecipare a questi workshop. 

Attività

Questi workshop di una settimana offriranno ai partecipanti varie attività artistiche. La mattina sarà dedicata all’esplorazione della metodologia sviluppata dal partner ospitante. I pomeriggi offriranno uno spazio per scrivere e provare una performance, utilizzando la metodologia in gioco.
Al termine del workshop, un evento promozionale offrirà uno spazio per presentare la metodologia al pubblico locale e un momento per eseguire lo spettacolo creato durante il workshop.

4 Metodologie

Metodo del Theater Dortmund

Come progettare un laboratorio di teatro artistico che metta in discussione la fiducia attraverso un’esperienza teatrale basata sulle radici dei viaggi iniziatici nei racconti mediterranei? Questa metodologia permetterà ai partecipanti di cercare radici comuni, attraverso l’esempio dell’Odissea di Ulisse. Le tecniche teatrali saranno utilizzate per sviluppare fiducia, solidarietà e spazio culturale condiviso. 

Metodo del Teatro Rigodon

Come progettare un laboratorio di teatro artistico che metta in discussione la fiducia attraverso un’esperienza teatrale basata sul primo romanzo europeo che raccoglie 100 storie ispirate a storie occidentali e orientali messe insieme? Basata sull’autore italiano Boccaccio Decameron, questa metodologia permetterà ai partecipanti di creare la propria storia mettendo in discussione la migrazione, l’uguaglianza di genere e la resilienza.

Metodo del Transplanisphère

Come progettare un laboratorio di teatro artistico che metta in discussione la fiducia, creando un percorso artistico documentario attraverso ambienti sociali contrastanti? Ispirandosi a contesti e spazi diversi, la metodologia permetterà ai partecipanti di costruire una nuova relazione tra loro ma anche con lo spazio pubblico, per reinventare un futuro comune.

Sintesi ExQuorum

Come progettare un laboratorio di teatro artistico mettendo in prospettiva le 3 metodologie. Combinando questi diversi contesti e ispirazioni, questa metodologia fornirà un’analisi comparativa e qualitativa del corpus. Permetterà ai partecipanti di impegnarsi in una riflessione storica e socio-politica attraverso l’analisi, il dialogo e i processi creativi. 

Cronologia

Riunione d'inizio

Incontro di kick-off online con tutti i partner, coordinato da La Transplanisphère, per lanciare il progetto e pianificare le diverse fasi del progetto.

Metodo del Transplanisphère

Progettazione della prima metodologia di La Transplanisphère basata su un percorso artistico documentario.

Metodo del Teatro Dortmund

Progettazione della seconda metodologia da parte del Theater Dortmund sulla base di viaggi iniziatici nei racconti del Mediterraneo (Odissea di Ulisse).

Riunione intermedia

Riunione dei partner per la valutazione intermedia in Germania, coordinata dal Theater Dortmund. Valutazione dei progressi del progetto e pianificazione delle fasi successive del progetto. 

4 workshop europei

Ogni partner ospiterà un workshop europeo nel proprio paese per testare la metodologia con tutti i partner e i giovani e creare uno spettacolo teatrale basato su di essa. (L'ordine del giorno dipenderà dalle condizioni sanitarie)

Metodo del Teatro Rigodon

Progettazione della terza metodologia del Teatro Rigodon basata sul primo romanzo europeo Decamerone di Boccaccio.

Sintesi ExQuorum

Progettazione dell'analisi comparativa e qualitativa delle 3 metodologie in prospettiva da parte di ExQuorum.

Eventi promozionali

Dopo ogni workshop europeo, in ogni paese partner saranno organizzati eventi promozionali locali per promuovere e adattare le metodologie al pubblico locale. (L'ordine del giorno dipenderà dalle condizioni sanitarie)

Riunione finale

Riunione finale dei partner a Evora, coordinata da ExQorum. Valutazione del progetto.